GIUSEPPE CASTIGLIONE
ARTISTA MILANESE ALLA
CORTE DEI QING



giuseppe-castiglione banner
Cosa succede se una giovane promessa della pittura milanese, cresciuto alla scuola dei più celebri artisti del Seicento lombardo, a diciannove anni, sul nascere di una brillantissima carriera, decide di lasciare tutto e di entrare nel noviziato della Compagnia di Gesù per essere inviato missionario in Cina? È ciò che ha fatto Giuseppe Castiglione (Milano 1688 – Pechino 1766), che, rispondendo ad una precisa richiesta dell'imperatore cinese alla Compagnia, chiede di essere inviato alla Corte del Celeste Impero, dove nel 1715 viene accolto nei laboratori artistici imperiali. Vi rimarrà più di cinquant'anni, producendo un numero incredibile di opere d'arte, obbedendo ad ogni richiesta del sovrano. E servirà tre fra i più grandi e potenti imperatori della Cina, quelli che hanno portato l'impero al massimo livello di potenza politica ed economica e al più grande splendore artistico e culturale: Kangxi (r. 1662-1723), Yongzheng (1723-1736) e Qianlong (1736-1796)
Della splendida impresa di Giuseppe Castiglione, artista milanese alla corte dei Qing, a 250 anni dalla morte, si parlerà nell'ambito di un progetto promosso dalla biblioteca del Centro Pime: una serie di incontri di approfondimento con alcuni tra i maggiori specialisti della materia, che ne affronteranno diversi aspetti.
Il calendario delle conferenze prende il via il 7 aprile, affiancato dalla presentazione di una monografia che raccoglie vari studi sul tema e da iniziative del Museo Popoli e Culture. Si concluderà con la proiezione commentata del documentario Giuseppe Castiglione in Cina. Pittore imperiale, umile servo prodotto dalla Tv cinese e da Kuangchi Program Service, la casa di produzione cinematografica dei gesuiti di Taiwan

Estratto da un articolo di Isabella Doniselli Eramo (Mondo e Missione – aprile 2016). Per leggere l'intero articolo clicca qui

Se volete approfondire, curiosate tra questi libri della Biblioteca :


GIUSEPPE CASTIGLIONE

ARTISTI E MISSIONARI GESUITI ALLA CORTE DEGLI IMPERATORI CINESI

LETTERE DEI MISSIONARI GESUITI IN CINA DELL'EPOCA DI CASTIGLIONE


Per conoscere il programma dell'iniziativa "GIUSEPPE CASTIGLIONE (1688-1766) artista milanese alla corte dei Qing in programma dal 7 aprile al 7 maggio 2016 presso il Centro Missionario Pime clicca qui



L'iniziativa è realizzata dalla Biblioteca del PIME e dal Centro di cultura Italia Asia, con il patrocinio del Comune di Milano

 

 

CONSULTA QUI SOTTO
IL CATALOGO DELLA BIBLIOTECA

biblio consultazione

CONSULTA SIMULTANEAMENTE
ANCHE L'ARCHIVIO FOTOGRAFICO DEL PIME

metasearch consultazione

DOVE SI TROVA

Via Monte Rosa 81 - 20149 Milano

ORARI

Lunedì, Martedì, Giovedì, Venerdì
9.00-12.30 / 13.30-17.00

SERVIZI

Prestito e consultazione liberi

Reference su appuntamento

CONTATTI

Telefono: 02/43.822.305 
mail: biblioteca@pimemilano.com

02 43 822 305

Contattaci

   Via Monte Rosa 81 – 20149 Milano

   Tel. 02/43.822.1

   Fax 02/43.822.901

Inviaci una email

Iscriviti alla Newsletter

 

facebook twitter youtube

Vai all'inizio della pagina

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.  Read more