BANGLADESH, IN DIALOGO
CON CULTURE E RELIGIONI

Una serata dedicata al Bangladesh, dalla viva voce di un missionario che vi ha trascorso lunghi anni

19 Febbraio, ore 18 in Biblioteca

Il Pime in Bangladesh : dialogo con le culture e le religioni

Relatore : p. Francesco Rapacioli , missionario del Pime

P. Rapacioli, per oltre 15 anni missionario in Bangladesh si è impegnato in prima persona nel difficile dialogo tra culture e religioni, improntando la sua presenza proprio all'incontro con i musulmani nella vita quotidiana, nella ricerca di un rispettoso confronto e dialogo.
Nel corso della serata egli ci farà parte della sua esperienza, e ci presenterà tre figure di musulmani illuminati del Bangladesh: Prof. Islam, Dr. Baqui, Mr Haque . Si soffermerà anche su tre figure di missionari del PIME che hanno lavorato o lavorano nel dialogo interreligioso: P. Corba, p. Buzzi e fr. Beninati e sul movimento "Shalom"

Queste esperienze e le figure scelte permetteranno una riflessione molto concreta ed attuale sull'importanza del dialogo nella missione in Bangladesh

Leggi l'articolo di p. Rapacioli pubblicato su Mondo e Missione, maggio 2010 : Qui Bangladesh: il dialogo si fa in tre

Per conoscere il programma del ciclo "GRANDI PER MISSIONE" - Grandi figure e grandi momenti della missione nell'incontro e nel dialogo tra culture, clicca qui

CONSULTA QUI SOTTO
IL CATALOGO DELLA BIBLIOTECA

biblio consultazione

CONSULTA SIMULTANEAMENTE
ANCHE L'ARCHIVIO FOTOGRAFICO DEL PIME

metasearch consultazione

DOVE SI TROVA

Via Monte Rosa 81 - 20149 Milano

ORARI

Lunedì, Martedì, Giovedì, Venerdì
9.00-12.30 / 13.30-17.00

SERVIZI

Prestito e consultazione liberi

Reference su appuntamento

CONTATTI

Telefono: 02/43.822.305 
mail: biblioteca@pimemilano.com

02 43 822 305

Contattaci

   Via Monte Rosa 81 – 20149 Milano

   Tel. 02/43.822.1

   Fax 02/43.822.901

Inviaci una email

Iscriviti alla Newsletter

 

facebook twitter youtube

Vai all'inizio della pagina

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.  Read more