2/5/2019

PADRE GIOVANNI ZIMBALDI (1929-2019)

 

 

Padre Giovanni Zimbaldi è tornato alla Casa del Padre oggi, 2 maggio, alle 13.20 (ora locale) in Thailandia. Avrebbe compiuto 90 anni il prossimo luglio. È morto a Fang, provincia e diocesi di Chiang Mai.

Nato a Monza il 3 luglio 1929, entra nel PIME a Monza nel 1940. Il 28 giugno 1953 è ordinato presbitero a Milano. Dopo un servizio in Italia come insegnante a Vigarolo, nel 1957 è destinato alla missione di Kengtung, in Birmania. Trascorre nove mesi negli USA per l’apprendimento dell’inglese. Raggiunta la missione, studia la lingua La-hu (lingua che gli permetterà, quindici anni più tardi, di iniziare, appena arrivato in Thailandia, l’apostolato con questa etnia). Stabilitosi a Mong-Pok, assiste - come può - la popolazione angariata dai soldati cinesi di Chiang-kai-shek. Dopo un anno trascorso a Bassein per lo studio del birmano (dicembre 1959-novembre 1960), ritorna a Kengtung.

Nel 1966 quasi tutti i missionari vengono espulsi dalla Birmania. Padre Giovanni ritorna in Italia. Gli viene affidato l’incarico di rettore di Vigarolo. Nel 1969 parte per gli Stati Uniti (Maryglade). Tenta di ottenere il permesso per rientrare in Birmania, ma senza successo.

Nel dicembre 1972 il PIME apre una missione in Thailandia. Padre Giovanni, dai monti dell’estremo nord della Thailandia, può così seguire i La-hu, sia quelli che sono in Thailandia sia quelli della confinante Birmania. Adatta i caratteri di una macchina da scrivere e comincia a stampare libri di carattere religioso anche per la Birmania. Col passare degli anni, nella zona a nord di Fang, anche grazie alla rete stradale costruita dal governo, sorgono molte cappelle, facendo di Fang il centro di tutta l’attività nell’estremo nord. Qui la missione cattolica gestisce un ostello per i bambini e uno per le bambine che vengono dai monti e frequentano le scuole pubbliche della città. Il lavoro aumenta smisuratamente e padre Giovanni continua a chiedere altri missionari. Dopo anni di attesa, il personale arriva, ma lui, pur in età avanzata, continua a visitare comunità cristiane muovendosi in motocicletta. Dopo un breve periodo di permanenza a Mae Suay, ritorna a Fang.

Ricordiamolo nelle nostre preghiere.

Contattaci

   Via Monte Rosa 81 – 20149 Milano

   Tel. 02/43.822.1

   Fax 02/43.822.901

Inviaci una email

Iscriviti alla Newsletter

 

facebook twitter youtube

Vai all'inizio della pagina

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.  Read more