Nel ricordo dell’assassinio di Martin Luther King, le canzoni e le storie che hanno accompagnato il cammino del popolo afroamericano dalla schiavitù alla libertà

 

 

TEATRO PIME - Via Mosé Bianchi 94 - Milano

VENERDÌ 23 OTTOBRE 2020
Ore 21.00

IL BLUES DI MARTIN LUTHER KING
con

Fabrizio Poggi, armonica e voce
Tino Cappelletti, basso e voce
Enrico Polverari, chitarra e voce
Gino Carravieri, batteria e percussioni

ACQUISTA BIGLIETTI

PRENOTA BIGLIETTI

 

Il bluesman Fabrizio Poggi è l’unico italiano nominato ai Grammy Awards 2018 grazie all’album Sonny & Brownie’s last train inciso con l’ambasciatore del blues Guy Davis. La sua è una performance originale, intensa, emozionante e coinvolgente sulle strade del blues e dello spiritual, incentrata sulle melodie che hanno fatto la storia delle battaglie per i diritti civili degli afroamericani.

Brani nuovi e canzoni tratte da album precedenti, presentate qui in una nuova veste insieme a versioni mai pubblicate. Tutto per ricordare il celebre discorso di Martin Luther King (I have a dream), la marcia da Selma a Montgomery soffocata nel sangue, l’eroico rifiuto di Rosa Parks di cedere il suo posto sull’autobus a un passeggero bianco. Tre momenti epici il cui profondo significato, espressione di valori universali, è ancora oggi drammaticamente valido.

Con il suo inconfondibile stile, Poggi presenta le toccanti storie che girano intorno alle canzoni. Il tutto con la semplicità, la competenza e il coinvolgimento emotivo che da sempre contraddistinguono il suo lavoro. Afferma infatti Poggi: “Il blues ha l’eleganza di chi, vestito di stracci, cammina dritto a fronte alta attraverso le avversità della vita”.

GUARDA GLI ALTRI APPUNTAMENTI DELLA STAGIONE TEATRALE PIME 2020/2021

Contattaci

   Via Monte Rosa 81 – 20149 Milano

   Tel. 02/43.822.1

   Fax 02/43.822.901

Inviaci una email

Iscriviti alla Newsletter

 

facebook twitter youtube

Vai all'inizio della pagina

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.  Read more