DI FRONTE AL DRAMMA DI BEIRUT IN GINOCCHIO PER L'ESPLOSIONE DEL 4 AGOSTO LA FONDAZIONE PIME LANCIA CON ASIANEWS TRA I PROPRI BENEFATTORI UNA RACCOLTA DI EMERGENZA A SOSTEGNO DEGLI INTERVENTI DI CARITAS LIBANO PER CHI HA PERSO TUTTO

 

“Servono cibo, medicine, vestiti e un tetto per chi ha perso la casa nell’esplosione”. È l'appello drammatico di padre Paul Karam, presidente di Caritas Libano, rilanciato da AsiaNews a poche ore dalla drammatica esplosione che ha messo in ginocchio Beirut. Un grido di dolore che la Fondazione Pime Onlus insieme ad AsiaNews - da anni vicina al Libano - ha deciso di raccogliere lanciando tra i propri benefattori la raccolta fondi straordinaria "AN04 IN AIUTO A BEIRUT DEVASTATA" a sostegno delle attività che l'organismo ecclesiale sta promuovendo a sostegno di chi ha perso tutto. 

La stessa Caritas Libano è stata colpita direttamente dalle potenti esplosioni che hanno dilaniato interi settori della città. Lo scoppio e il successivo spostamento d’aria hanno investito anche la sede della Caritas, provocando danni “ad almeno 10 piani del palazzo” che la ospita, ma risparmiando sacerdoti e operatori al suo interno, rimasti incolumi. 

“Ci siamo attivati e siamo già pronti a distribuire le prime scorte di cibo e di medicine, assieme ai vestiti”, ha raccontato ad AsiaNews padre Karam. Oltre alle necessità materiali, in questa fase è fondamentale il sostegno psicologico alle persone colpite e ai familiari delle vittime: “Abbiamo predisposto dei gruppi di sostegno con medici, psicologi ed esperti”. Vi sono persone “che ancora non hanno certezze sulla sorte di amici e parenti”. Inoltre Caritas Libano ha già allestito "tende da campo nei pressi della zona teatro dell’esplosione, per avviare la distribuzione di cibo e medicine. Ovviamente - precisa padre Karam - non si fanno distinzioni e i beni vanno a cristiani e musulmani, noi guardiamo a chi è in una situazione di bisogno, non alla carta di identità, alla religione professata o alla nazione di appartenenza”.

La gravità delle conseguenze dell'esplosione e la profonda crisi economica che il Libano stava già attraversando fanno intuire quanto bisogno vi sia oggi in Libano di questi interventi. Di qui l'appello che Fondazione Pime Onlus e AsiaNews rivolgono ai propri benefattori.

E' POSSIBILE ADERIRE DIRETTAMENTE ON LINE CON UNA DONAZIONE A QUESTO LINK
(occorre selezionare nella tendina subito sopra l'importo della donazione il progetto AN04 CAMPAGNA  DI ASIA NEWS IN AIUTO A BEIRUT DEVASTATA) 

In alternativa è possibile anche effettuare un bonificio bancario alla Fondazione Pime Onlus utilizzando l'IBAN IT 11 W 05216 01630 000000005733 sempre aggiungendo la causale AN04  Asia News in aiuto a Beirut devastata) 

Guarda qui tutte le modalità di versamento alle Fondazione Pime Onlus utilizzabili per sostenere questa iniziativa di AsiaNews

 

Contattaci

   Via Monte Rosa 81 – 20149 Milano

   Tel. 02/43.822.1

   Fax 02/43.822.901

Inviaci una email

Iscriviti alla Newsletter

 

facebook twitter youtube

Vai all'inizio della pagina

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.  Read more