Una nuova iniziativa di solidarietà del Pime per le attività con i ragazzi in Italia. Mettendo al primo posto chi è in condizione di maggiore fragilità

L’emergenza Coronavirus in Italia ha causato gravi conseguenze non solo sul fronte sanitario, sociale ed economico, ma anche su quello educativo. La chiusura prolungata delle scuole ha aumentato alcuni divari sociali: molti bambini e adolescenti sono rimasti isolati rispetto alla loro classe, non riuscendo a partecipare alle attività di didattica a distanza. Anche questa esperienza ha rafforzato la convinzione che l’azione educativa non può prescindere da relazioni umane da costruire guardandosi negli occhi, senza il filtro di uno schermo e abitando insieme gli stessi luoghi.

E se i nostri missionari non si sono tirati indietro nell’aiutare le popolazioni colpite dalla pandemia nei Paesi di missione, allo stesso modo gli educatori dell'Ufficio Educazione Mondialità del Pime hanno deciso di riprendere subito e potenziare le attività in presenza con bambini e adolescenti, cominciando dai Centri estivi nelle case dell’istituto.

Sarebbe stato facile arrendersi alle difficoltà e ai costi aggiuntivi legati alle esigenze di sicurezza. Invece abbiamo deciso di tentare, per dire alle ragazze e ai ragazzi: noi ci siamo, non molliamo, siete importanti. Pur nella consapevolezza di molte restrizioni e limiti, ha prevalso il desiderio di dare una possibilità di sentirsi accompagnati, custoditi, incoraggiati. Privilegiando, se possibile, chi è più in difficoltà.

Da questa consapevolezza è nato il Fondo S141 Missione Educazione in Italia - Emergenza Coronavirus con l’obiettivo di rilanciare le attività educative di Fondazione Pime, cercando di aprirci sempre di più anche a bambini e ragazzi in condizione di fragilità in Italia. I beneficiari coinvolti nel progetto “Missione Educazione. Un passo per accorciare le distanze” sono stati e saranno individuati con l’aiuto della Caritas e di altri enti del Terzo settore, per essere accolti nei Centri estivi del Pime partiti da giugno nelle sedi di Milano, Monza, Villa Grugana, Busto Arsizio, Treviso, Gorla Minore, Sotto Il Monte e nella nuova attività di doposcuola che stiamo organizzando per l’inizio del nuovo anno scolastico.

È possibile sostenere la realizzazione di queste attività donando al Fondo S141 Missione Educazione in Italia - Emergenza Coronavirus. È possibile farlo DIRETTAMENTE ON LINE A QUESTO LINK (selezionando tra le causali il Fondo S141) oppure CON LE CONSUETE ALTRE MODALITA' DI DONAZIONE ALLA FONDAZIONE PIME.

 

SCOPRI QUI TUTTE LE ATTIVITA' DELL'UFFICIO EDUCAZIONE MONDIALITA' IN ITALIA

 

Contattaci

   Via Monte Rosa 81 – 20149 Milano

   Tel. 02/43.822.1

   Fax 02/43.822.901

Inviaci una email

Iscriviti alla Newsletter

 

facebook twitter youtube

Vai all'inizio della pagina

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.  Read more