FaustoInvito

 

«Io credo che nella vita ci voglia soprattutto coraggio. Quel coraggio che deriva dalla fede, dall'amore e dalla speranza»

Così scriveva, in una lettera a un'amica, padre Fausto Tentorio, missionario del Pime ucciso il 17 ottobre 2011 proprio per aver promosso nell'Arakan Valley quell'incontro fecondo tra giustizia e custodia del creato che l'enciclica "Laudato Sì" annuncia.

A conclusione dell'Ottobre missionario, e a quattro anni dalla sua morte, vogliamo ricordarlo con una serata speciale proprio nei giorni in cui a Milano si conclude l'Expo2015. Per raccontare che impegnarsi davvero a «Nutrire il Pianeta» oggi significa essere disposti anche a donare la vita fino in fondo. In un martirio per la custodia della terra che continua, a Mindanao e in tante altre parti del mondo.

Mercoledì 28 ottobre 2015 - ore 21

IL MISSIONARIO
PADRE FAUSTO TENTORIO. MARTIRE PER LA GIUSTIZIA

L’eredità di padre Fausto Tentorio del Pime, ucciso nelle Filippine perché difendeva la terra e i contadini, raccontata da GIORGIO BERNARDELLI, autore dell’omonimo libro (San Paolo) e dai FAMILIARI di padre Fausto

 

 

 

Contattaci

   Via Monte Rosa 81 – 20149 Milano

   Tel. 02/43.822.1

   Fax 02/43.822.901

Inviaci una email

Iscriviti alla Newsletter

 

facebook twitter youtube

Vai all'inizio della pagina

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.  Read more