giornatatratta

Nel mondo, sono oltre 40 milioni i nuovi schiavi. E sono sempre di più i nuovi muri. Muri reali e simbolici che contribuiscono a creare - anche in Italia - maggiore insicurezza delle migrazioni e costringono le persone ad affidarsi a intermediari pericolosi, esponendole al rischio di traffico di esseri umani e gravi forme di sfruttamento.

Anche quest’anno, il Centro Pime di Milano, Caritas Ambrosiana e Mani Tese, con il contributo di AICS e la collaborazione di Ucsi Lombardia e Fesmi, hanno promosso al Centro missionario Pime un convegno informativo e formativo in occasione della GIORNATA MONDIALE CONTRO LA TRATTA DI PERSONE, che si celebra l’8 febbraio:

 

NUOVI MURI, NUOVI SCHIAVI

Migranti, tratta e moderne schiavitù

 

SCARICA QUI SOTTO GLI INTERVENTI DEI RELATORI

 

UN MONDO DI MURI: TRATTA E SCHIAVITÙ NEL XXI SECOLO

Antonio Maria Costa, ex vice segretario generale Onu e direttore Ufficio Onu droga e crimine, Unodc (2002-2010)

 

 IL MURO DEI DIRITTI UMANI NEGATI

Prof. Marco A. Quiroz Vitale, sociologo del diritto Università di Milano, autore di “Diritti umani e cultura giuridica”

 

IL MURO DELLA PROPAGANDA (E LA CARTA DI ROMA)

Prof. Marco Valbruzzi, politologo Università di Bologna e direttore Istituto Cattaneo

 

MESSICO

René Manenti, Scalabriniani, Casa del Migrante di Tijuana

 

ITALIA

Virginia Sabbatini, Progetto Presidio Caritas Italiana, grave sfruttamento lavorativo, Saluzzo

 

AFRICA OCCIDENTALE

Laudolino Carlos Medina, Associaçào dos Amigos da Criança (AMIC), Guinea-Bissau

 

 

Contattaci

   Via Mosé Bianchi 94 – 20149 Milano

   Tel. 02/43.822.1

   Fax 02/43.822.901

Inviaci una email

Iscriviti alla Newsletter

 

facebook twitter youtube

Vai all'inizio della pagina

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.  Read more