animazione

  • Il 18 settembre l'85° Congressino missionario

    congressino

     

    L'anno di attività del Pime di Milano riparte domenica 18 settembre con il Congressino Missionario, momento di festa che vede al centro la consegna del crocifisso ai missionari partenti. In questa 85esima edizione, dal titolo “Para novos horizontes”, si è voluto fare del Brasile e della sua storia missionaria il fulcro dell’evento poiché in questi mesi l’Istituto ha compiuto un grande rinnovamento in questo Paese.

    Arrivato nel 1946, il Pime ha accompagnato questa nazione attraverso settant’anni di trasformazioni e cambiamenti. A distanza di così tanto tempo, i missionari del Brasile, lo scorso 25 gennaio, in occasione dell’Assemblea Pan-Brasiliana, si sono interrogati su come continuare il proprio lavoro di evangelizzazione. L’Istituto ha dato una prima risposta proclamando l’unificazione regionale: da tre regioni si è passati a una sola che ha il compito di coordinare le attività missionarie di tutto il Paese. La decisione, accolta con entusiasmo, è manifesto della volontà di rinnovamento del Pime, non solo in Brasile. A testimonianza di questa novità, la Santa Messa alle ore 10,30 verrà presieduta da uno dei missionari presenti alla Pan-Brasiliana, mons. Mario Pasqualotto, vescovo ausiliare emerito di Manaus, che dal 1967 vive e conosce la realtà brasiliana nel profondo. 

    Come consuetudine, il momento dell’Eucarestia sarà dedicato anche alla consegna dei crocifissi ai missionari partenti. Tra questi sono presenti padre Daniele Criscione che dopo quattro anni di animazione missionaria a Milano è stato destinato negli Stati Uniti, Francesca Bellotta dell’Associazione laici del Pime (Alp) diretta in Camerun e suor Vivian Wai Man Bok delle Missionarie dell’Immacolata proveniente da Hong Kong e inviata in Brasile.

    Novità di quest'anno: durante la prima parte della Messa verrà proposto per i bambini dai 3 ai 7 anni un laboratorio missionario sul Vangelo del giorno, per promuovere la loro partecipazione in una forma diversa alla liturgia.

    Durante il pomeriggio, il cortile di Casa Madre si trasformerà in una piazza missionaria dove sarà possibile incontrare tutte le realtà in cui il Pime di Milano si declina. I cammini dell’animazione missionaria per i giovani, la campagna Run4Dignity che raccoglie scarpe per la missione, l’Associazione culturale La Mangrovia che sostiene il Pime attraverso lo spettacolo, ma anche l’Ufficio educazione alla Mondialità, l’Ufficio progetti e la redazione di Mondo e Missione scenderanno “in piazza” per mostrare i tanti volti che il Centro missionario di Milano racchiude in sé. Il pomeriggio sarà perciò scandito dalla presentazione di queste realtà attraverso video, testimonianze missionarie, interviste, danze e musica dal mondo. 

    QUESTO NEL DETTAGLIO IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA

    ORE 10: accoglienza

    ORE 10,30: celebrazione eucaristica presieduta da mons. Mario Pasqualotto, vescovo ausiliare emerito di Manaus con promessa definitiva e consegna del crocifisso ai missionari partenti. Per i bambini (3-7 anni) laboratorio sul Vangelo del giorno

    ORE 12: apertura "Piazza missionaria"

    ORE 12,30: pranzo

    ORE 14: festa in Piazza missionaria con animazione, presentazione dei cammini GIOVANI PIME, testimonianze, danze dal mondo

  • OTTOBRE MISSIONARIO

    OTTOBRE

    ANIMAZIONE MISSIONARIA NELLA DIOCESI DI AVERSA

  • OTTOBRE: LE DOMENICHE DELLA MISSIONE

    domeniche della missione 2017

     

    Il Centro missionario Pime di Milanorilancia per l'ottobre missionario 2017 alle parrocchie della Lombardiala proposta delleDomeniche della missione, esperienza di animazione missionaria con uno stile giovane nel mese in cui la Chiesa invita ad aprire lo sguardo e il cuore al mondo intero.

    L'ideanon è quella di una raccolta fondi; ci sembra più importante oggi una proposta che racconti che cosa vuol dire lasciarsi cambiare lo sguardo sul mondo dall'esperienza della missione. Concretamente, dunque, l'iniziativa consiste in una presenza del Pime alle Messe della domenica attraverso la breve testimonianza di un giovane che sia stato in missione attraverso il nostro cammino di «Giovani e Missione»

    Perché un giovane e non un missionario? Perché i missionari qui in Italia sono pochi e non riescono ad arrivare dappertutto. Ma anche per un'altra ragione: vuole essere un modo per far conoscere i nostri cammini per i giovani, che possono diventare per tutti un'esperienza importante di apertura al mondo, al di là di quella che sarà la vocazione specifica a cui ciascuno risponderà. Insieme alla testimonianza all'uscita della Messa verrà propostoun banchetto con del materiale informativo e promozionale sul Pime e la distribuzione di copie gratuite della rivista Mondo e Missione.

     

    domenichemissione2

     

    A questa proposta generale che il Pime mette a disposizione gratuitamente, le comunità che lo desiderano possono poi aggiungere anche altri strumenti di animazione come l'allestimento di una delle nostre mostre missionarie itineranti. Quest'anno in particolare una nuova mostra racconterà proprio l'esperienza di «Giovani e Missione», con gli occhi di chi l'ha vissuta. Un'altra possibilità è l'organizzazione con il Negozio Pime di un banchetto per la vendita di libri e altri oggetti o prodotti legati alla missione.

    Le parrocchie interessate a partecipare alle Domeniche della missione sono invitate acontattarci quanto prima e a indicarci almeno due alternative tra le domeniche di ottobre. È possibile farlo attraverso la nostra segreteriaall'indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.@pimemilano.com o chiamando il numero di telefono 02/43.822.317.


    pimeparrocchia2

     

    Le Domeniche della missione sono solo una delle proposte che il Centro missionario Pime promuove per l'animazione missionaria in parrocchia:
    CLICCA SULL'IMMAGINE QUI SOPRAPER LEGGERE TUTTE LE INIZIATIVE DI ANIMAZIONE PER RAGAZZI, GIOVANI E ADULTI PROPOSTI ALLE PARROCCHIE PER L'ANNO PASTORALE 2017/2018

     

     

  • Università: l'Erasmus della missione

    Erasmus

    Non solo libri da sottolineare, appelli da sostenere e una laurea da raggiungere.  Da alcuni anni grazie a una collaborazione con il Pime per gli studenti dell'Università Cattolica di Milano delle Facoltà di Psicologia, Sociologia e Economia anche la missione è diventata prova d'esame. L'iniziativa si chiama Mission Exposure (Mex) perché vuole permettere agli studenti di «esporsi» alla realtà della missione, non semplicemente come giovani, ma anche in quanto universitari, approfondendo le conoscenze accademiche attraverso il confronto con la realtà.

    In 28 in questa estate si stanno preparando a partire; ma sono già 80 gli studenti che negli ultimi 5 anni hanno vissuto questo tipo di esperienza. E in un articolo pubblicato sull'ultimo numero di Mondo e Missione raccontano le loro esperienze. Clicca qui per leggerlo

    Clicca qui per vedere sul sito giovaniemissione.com la pagina dedicata alla proposta del Mex

Contattaci

   Via Monte Rosa 81 – 20149 Milano

   Tel. 02/43.822.1

   Fax 02/43.822.901

Inviaci una email

Iscriviti alla Newsletter

 

facebook twitter youtube

Vai all'inizio della pagina

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.  Read more